BANDO DI CONCORSO 2017

Per iniziativa del Master di I livello “La Scienza nella Pratica Giornalistica” (SGP) della Sapienza Università di Roma, acquisito il consenso da parte dei familiari, viene bandita la X edizione del Premio intitolato alla memoria di Riccardo Tomassetti, giornalista scomparso il 30 luglio 2007 all’età di 39 anni.

La denominazione del Premio è: PREMIO GIORNALISTICO “RICCARDO TOMASSETTI”

Il Premio è istituito con lo scopo di riconoscere e stimolare giovani giornalisti impegnati nella divulgazione della cultura scientifica in Italia su tematiche relative all’innovazione farmacologica e alle sfide della sanità pubblica. Il Premio vuole essere un omaggio allo stile e al modo di svolgere questa professione con competenza, rigore, sintesi, completezza di contenuti, chiarezza di linguaggio e capacità di divulgazione delle notizie.

REGOLAMENTO E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Art.1) Il valore del Premio, stabilito in euro 2.000, è destinato al miglior elaborato di taglio giornalistico (formato testo, audio o video) che affronti tematiche relative alla ricerca e all’innovazione per dare risposta alle priorità della sanità pubblica.

Art.2) La partecipazione al Premio è gratuita e riservata a giornalisti iscritti all’Ordine Nazionale o autori che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di competenza o sui blog e social media o a studenti iscritti a Scuole di giornalismo che, alla data del 1° gennaio 2017, non abbiano ancora compiuto il 40° anno di età.

Art.3) Possono concorrere al Premio gli autori di servizi giornalistici in lingua italiana pubblicati da quotidiani, agenzie di stampa, settimanali, periodici, siti internet, blog e social media, e di servizi radiotelevisivi, pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2017.

Art.4) Saranno presi in considerazione i contenuti redatti con taglio giornalistico pubblicati su testate giornalistiche regolarmente registrate. Potranno altresì partecipare gli autori di contenuti (testi, audio o video) pubblicati su siti, blog o social media, anche se non registrati come testata giornalistica, che possiedano le caratteristiche del linguaggio giornalistico e di inchiesta e sfruttino pienamente le possibilità divulgative offerte dal web. Verranno inoltre considerati gli elaborati, redatti con taglio giornalistico anche se non pubblicati, prodotti dagli studenti che risultino iscritti a una Scuola di giornalismo nell’anno 2016-2017. Sono esclusi dalla partecipazione i membri della Giuria, i loro familiari e tutte le persone che abbiano legami contrattuali con l’organizzazione.

Art.5) Saranno considerati i contenuti che abbiano attinenza con l’informazione scientifica relativa alla ricerca e all’innovazione per dare risposta alle priorità della sanità pubblica. In particolare, saranno considerati i servizi che si distinguano per l’attenzione ai nuovi farmaci, alle tecniche e agli approcci innovativi nella gestione e nella cura del paziente.

Art.6) Le opere in concorso (non più di tre per ogni autore) dovranno pervenire, così come di seguito specificato, entro e non oltre il 31 dicembre 2017, presso la Segreteria Organizzativa:
1.direttamente online, compilando l’apposito form disponibile sul sito www.premiotomassetti.it;
2. oppure, via posta, inviando in busta chiusa a:

Pro Format Comunicazione – Segreteria Organizzativa
Premio giornalistico “Riccardo Tomassetti”
Viale Aventino 45, 00153 Roma
a) 2 copie per ogni servizio giornalistico o nota di agenzia;
b) 2 copie su DVD per i servizi televisivi e per documenti filmati;
c) 2 copie su CD per servizi radiofonici;
d) 2 copie su CD o DVD per i contenuti internet.

Art.7) Ogni opera in concorso dovrà essere corredata da:
1) compilazione completa di una scheda allegata relativa all’autore (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapiti telefonici, e-mail, curriculum professionale, testata di appartenenza, sito o blog e indicazione della categoria per cui concorre), che non superi la cartella di 30 righe; 2) per i servizi editi con sigle o pseudonimi, i concorrenti dovranno allegare alla documentazione una dichiarazione firmata dal direttore della pubblicazione in cui si certifica l’identità dell’autore;
3) autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lg.196/2003 per gli adempimenti connessi al presente Premio.

Art.8) L’assegnazione del Premio è determinata da una Giuria composta da giornalisti e scienziati. Il Premio sarà assegnato a insindacabile giudizio della Giuria che deciderà a maggioranza.

Art.9) È inteso che il concorrente, con la sua partecipazione, autorizza l’organizzazione del Premio a riprodurre e diffondere su qualunque supporto, immagini e testi tratti dai materiali presentati in concorso, nelle pubblicazioni, nel materiale informativo e pubblicitario e sito internet del Premio stesso. L’organizzazione si impegna a citare l’autore dell’opera utilizzata.

Art.10) Ogni autore è personalmente responsabile dei contenuti delle opere inviate. La partecipazione al Premio implica la completa accettazione del presente regolamento, sollevando l’organizzazione da ogni responsabilità civile e penale nei confronti di terzi.

Art.11) Le opere inviate al concorso non saranno restituite.

PREMIO SPECIALE “PREVENZIONE E INNOVAZIONE PER LA LOTTA ALLE MALATTIE VIRALI”
Nell’ambito del Premio giornalistico intitolato a Riccardo Tomassetti quest’anno viene istituito anche il Premio speciale “Prevenzione e innovazione per la lotta alle malattie virali”: il miglior elaborato di taglio giornalistico (testo, audio, video) che affronti con competenza e chiarezza di linguaggio tematiche relative a innovazioni terapeutiche, ricerche scientifiche e questioni sociali connesse con la Virologia riceverà un premio di 1.000 euro. Le modalità di partecipazione e la giuria sono le stesse del Premio giornalistico “Riccardo Tomassetti”, al cui bando si rimanda. Per l’invio tramite posta, si raccomanda di specificare nell’indirizzo “Premio speciale Prevenzione e innovazione per la lotta alle malattie virali”.

PER IL REGOLAMENTO E LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:
VEDI BANDO PREMIO GIORNALISTICO “RICCARDO TOMASSETTI”